Ricarica

Come si fa?

Apri la App, fai tap su “Ricarica” e ricarica tramite bonifico o carta di credito. Con Tinaba non hai costi di ricarica, qualunque sia il loro importo.

A cosa ti serve?

Ricaricare la App è il primo passo per usare Tinaba o trasferire i soldi sulla Carta prepagata. Crea un salvadanaio, una cassa comune o fai un acquisto: più la provi, meno riuscirai a fare le stesse cose senza di lei.

Lo sai che… ?

Se ricarichi con carta di credito (o prepagata) l’accredito è istantaneo.

Trasferimento

Come si fa?

Fai tap su “trasferimento” nel menù per inviare subito una somma di denaro a un tuo contatto. Riceverà i soldi, anche se si trova all’estero, e potrà spenderli subito o trasferirli sulla Carta prepagata.

A cosa ti serve?

Per inviare una somma di denaro più velocemente di qualsiasi altro metodo esistente. Con Tinaba non paghi commissioni e l’accredito è immediato.

Lo sai che… ?

Puoi scegliere se fare un solo trasferimento o impostare un “trasferimento ricorrente” verso un contatto. Puoi anche inviare e ricevere denaro tramite la funzione “Bonifico”

Pagamento

Come si fa?

Direttamente dalla App, inquadra il QR Code che ti mostrerà l’esercente sul suo dispositivo (cellulare, tablet). Verifica l’importo e conferma il pagamento: la transazione avverrà istantaneamente.

A cosa ti serve?

Per pagare in qualsiasi esercente Tinaba senza carte, contanti, né tantomeno problemi di resto.

Lo sai che… ?

Puoi pagare tramite il QR Code o usare il Bluetooh per pagare direttamente al tavolo. Puoi anche dividere il conto in automatico con le altre persone dello stesso tavolo.

Condivisioni

Come si fanno?

Entra nella sezione “Condivisioni” per creare una “cassa comune” o un “conto condiviso”. Inserisci le informazioni richieste e invita le persone a partecipare versando la propria quota.

A cosa ti servono?

Per un viaggio, una vacanza, una festa, o per le spese comuni di tutti i giorni. Con Tinaba non c’è limite al numero di occasioni e di situazioni per cui puoi utilizzare il denaro in condivisione.

Lo sai che… ?

Puoi mantenere attive le condivisioni, anche oltre la loro data di scadenza originaria. In questo modo potrai sempre disporre del denaro messo in comune, e i partecipanti riceveranno una notifica a ogni nuova transazione.

Ecommerce

Come si usa?

Paga con Tinaba negli esercenti online abilitati. Ti basterà accedere alla App per confermare l’acquisto dei prodotti selezionati.

A cosa ti serve?

Per fare acquisti online in maniera veloce e sicura senza dover inserire ogni volta il numero della carta di credito.

Lo sai che… ?

Puoi anche creare una “cassa comune” per dividere le spese prima dell’acquisto con i tuoi contatti.

Salvadanaio

Come si fa?

Dal menù, fai tap su “Salvadanaio” per iniziare subito a mettere da parte soldi in maniera automatica. Puoi scegliere di risparmiare in maniera continuativa, nel corso del tempo, oppure mettere da parte una somma predefinita a ogni nuova spesa.

A cosa ti serve?

Il “Salvadanaio” è uno strumento utilissimo per aiutarti a risparmiare con regolarità, senza sforzi. I soldi risparmiati sono sempre disponibili per spenderli o trasferirli sulla Carta.

Lo sai che… ?

Puoi creare tutti i “Salvadanai” di cui hai bisogno e consultare in ogni momento il saldo o modificare la modalità di risparmio.

Iniziative pubbliche

Come si fa?

Accedi alla App, entra nella sezione “Bacheca”, e crea la tua prima “Iniziativa pubblica” con Tinaba. Inserisci le informazioni richieste e invita le persone a partecipare versando una quota a piacere.

A cosa ti serve?

L’iniziativa pubblica ti permette di raccogliere fondi per un’associazione, un’iniziativa solidale o una causa che ti sta a cuore. Con Tinaba ogni euro donato è un euro che arriva a destinazione: non ti chiederemo nessuna commissione, mai.

Lo sai che… ?

Puoi usare le “iniziative pubbliche” per raccogliere soldi in maniera continuativa, o per organizzare una raccolta fondi istantanea. Una volta superati i 25 e 50 partecipanti renderemo visibile l’iniziativa rispettivamente a tutti i clienti Tinaba della tua città e del Paese.