Il pieno si fa con lo smartphone: paga con Tinaba nelle stazioni IP
tinaba rifornimento smartphone

tinaba rifornimento smartphone
 
Arrivi in stazione di servizio, scegli l’importo del rifornimento, prenoti la pompa di carburante, paghi e ottieni la tua ricevuta: da oggi tutti gli utenti Tinaba possono svolgere questa serie di operazioni in maniera facile e veloce direttamente dal proprio smartphone presso le stazioni self- service IP abilitate del Gruppo api. Il tutto, senza alcun tipo di costo di commissione.
 

 

Il conto del distributore?

Si può dividerlo in automatico con gli amici

La partnership tra la nostra azienda e il Gruppo api, una delle più importanti compagnie petrolifere del settore, e presente capillarmente sul territorio con il Marchio IP, nasce dall’esigenza di dotare gli automobilisti di uno strumento di pagamento che sia al tempo stesso sicuro e immediato, per ridurre in maniera significativa i tempi di attesa in coda e gli eventuali disagi legati alla mancanza di contante disponibile al momento di fare il pieno. In totale, saranno oltre 400 le stazioni di servizio self-service IP del Gruppo api in tutta Italia abilitate ai pagamenti tramite Tinaba entro i prossimi mesi.
 
Grazie a Tinaba puoi sia pagare il rifornimento con il denaro disponibile nel tuo wallet, sia condividere le spese con i tuoi amici e colleghi, ad esempio durante una vacanza o il viaggio quotidiano per andare al lavoro. È sufficiente creare un conto condiviso su Tinaba per raccogliere le quote di chi viaggerà con te: al momento di pagare il conto del self-service, potrai scegliere se usare il denaro messo da parte nel wallet o prelevarlo direttamente dal conto condiviso, come sempre senza alcun tipo di commissione aggiuntiva. E se raggiungi 100 euro di rifornimento, avrai un rimborso di 10 euro (leggi qui il regolamento).
 

Come fare un pieno con Tinaba

presso le stazioni di servizio self service

del Gruppo api IP abilitate

Una volta arrivati nei pressi della stazione di servizio, ti basta attivare il bluetooth dello smartphone per vedere il simbolo della pompa di rifornimento lampeggiare nel menù della tua App Tinaba, oppure selezionare il distributore dalla lista che compare in App. Facendo clic sul simbolo della pompa di rifornimento, l’App ti chiederà di scegliere l’importo (puoi scegliere anche di fare solo 2 euro, o un pieno completo) e di prenotare la prima pompa disponibile più vicina alla tua macchina. Una volta fatto clic su “procedi”, puoi iniziare il rifornimento. Al termine, riceverai sulla tua App la ricevuta di avvenuto pagamento.
 
Per conoscere in anticipo il numero di stazioni di servizio attualmente abilitate puoi scorrere la mappa degli esercenti Tinaba (in continuo aggiornamento) o cercare quella più vicina a te tramite l’icona “Merchant” dell’App.
 
Semplice, vero?
 
Buon viaggio!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.