Marchese on Wheels: il miglior cannolo siciliano, ovunque vogliate
marchese on wheels alessandro

marchese on wheels alessandro
 
«Dovreste inventare anche un modo per spedirli in tutta Italia». Recita così uno dei commenti pubblicati dai fan sulla pagina Facebook di Marchese On Wheels, esercente Tinaba e tra le migliori espressioni itineranti delle meraviglie culinarie siciliane.
 
La storia di Marchese On Wheels inizia nel 2015, ma come tutte le piccole aziende di successo il percorso è stato più lungo e complesso di quanto i numeri riescano a raccontare. «Ho 23 anni, e sono nato e cresciuto in Sicilia – racconta Alessandro Marchese, il fondatore – dopo aver terminato gli studi come pasticcere, a Palermo e Bagheria, inizio subito a lavorare nella mia città natale, a Termini Imerese. Dopo un periodo di praticantato insieme ai maestri pasticceri locali, decido di trasferirmi a Milano e di rinnovare in questo modo la tradizione del cannolo ‘su strada’, con l’aiuto della tecnologia».
 
marchese on wheels
 
I cannoli di Marchese On Wheels sono distinti ciascuno dal nome di un pupo della tradizione orale siciliana dell’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto, hanno la cialda fine e croccante, realizzata con la farina ai grani antichi di Sicilia, e utilizzano la ricotta di pecora per avere un livello zuccherino inferiore rispetto a quello abituale.
 
La ricotta viene conservata in una macchina a refrigerazione costante installata sui due carrettini, con cui Alessandro porta il suo cannolo in tutta Italia a prescindere da qualunque condizione meteorologica, e in qualsiasi stagione dell’anno, preparando i suoi prodotti al momento e guarnendoli con pistacchio, cioccolato e frutta candita. Oltre agli eventi gastronomici più importanti, i cannoli di Marchese On Wheels sono stati esposti anche all’Hotel Principe di Savoia di Milano, e presso numerosi eventi privati, dai matrimoni al catering per le comunioni.
 
«Mi sono trasferito dalla Sicilia a Milano con la consapevolezza di dover lavorare duro per far conoscere un prodotto finora rappresentato e venduto in maniera del tutto diversa – conclude Alessandro – ma grazie alla tenacia pian piano i risultati sono arrivati. Adesso stiamo lavorando per esportare il nostro modello all’estero, in alcuni punti vendita di una famosa catena di ristorazione italiana negli Stati Uniti. Ai ragazzi della mia età voglio dire: non abbattetevi, trasformate la vostra rabbia in voglia di fare. I risultati arriveranno».
 
 
Sei già un utente Tinaba? Cerca Marchese On Wheels con la funzione “Mirino” della tua App per pagare comodamente dal tuo smartphone.
Non sei ancora un utente Tinaba? Scarica gratuitamente la app e cerca Marchese On Wheels, o scopri gli altri esercenti convenzionati!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.