ALventicinque: dietro le quinte di un’officina enogastronomica
alventicinque ristorante milano

alventicinque ristorante milano
 
Una sera, due amici fuori a cena, in comune la passione per il vino e la gastronomia di qualità. Il primo, Alberto, 35 anni, abruzzese, è chef di un noto ristorante milanese. Il secondo, Luigi, 40 anni, palermitano, è in un momento di svolta della propria vita professionale da informatico, dopo aver conseguito il diploma di sommelier.
 
Sei mesi dopo quella chiacchierata, il ristorante ALventicinque, apre i battenti in viale Monte Nero 25 a Milano. È il loro, ed è frutto di una lunga ed elaborata selezione dei fornitori di materie prime: sia per quanto riguarda i piatti che per i vini, la filosofia del locale è infatti quella di privilegiare i piccoli produttori e le cantine a conduzione famigliare, senza intermediari né grossi distributori da cui dipendere.
 
«La nostra è un’officina enogastronomica – spiega Luigi – che si rivolge con pari attenzione alla gastronomia e all’enologia sperimentando di continuo nuovi piatti e abbinamenti, senza legarsi a una specifica tradizione regionale».
 
alventicinque ristorante milano
 
Aperto sei giorni su sette, dal lunedì al venerdì dalle 12:30 alle 14:30, dal lunedì al giovedì dalle 18:30 alle 23:30, e fino a mezzanotte il venerdì e il sabato, Alventicinque ha già ospitato alcuni eventi di rilievo locale e nazionale: a maggio, durante la settimana di Tuttofood a Milano, Nino u’ Ballerino, al secolo Antonino Buffa, ha scelto ALventicinque per presentare il panino con la milza light, nell’ambito di un’iniziativa dedicata alla valorizzazione della cultura gastronomica mediterranea e della tradizione dello street food.
 
«Tra i nostri clienti, non è raro trovare persone giunte a Milano da altre città, esattamente come noi – conclude Luigi – e che come noi ricercano i sapori autentici del loro luogo d’origine. Per questo, per un locale metropolitano, la scelta del produttore locale a chilometro zero diventa fondamentale per dare ai nostri clienti un’esperienza diversa rispetto a quella della grande distribuzione».
 
 
Sei già un utente Tinaba? Cerca ALventicinque con la funzione “Mirino” della tua App per pagare comodamente dal tuo smartphone.
Non sei ancora un utente Tinaba? Scarica gratuitamente la app e cerca ALventicinque, o scopri gli altri esercenti convenzionati!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.